Terzo Incomodo è un blog di arti e discipline umanistiche, un contenitore culturale alternativo. C’è lo spazio per le Arti (nelle voci tematiche della sezione Pot Pourri) e quello per i Libri (nelle sue categorie Limbo, Vesuvio & Dintorni, Cromosoma X e Sempre VerdI). La pagina Aforismi e Citazioni è un Blob di suggestioni: dalla cultura popolare a quella di nicchia.

Lola Motel di Marco Archetti

Le cose da sapere e quelle che non si sanno mai

Felipe era quasi felice all’epoca. Aveva il lungoceano, aveva un cielo smemorato e aveva le pozzanghere della città vecchia. In quel periodo pensava solamente a Dolores. Lei viveva in una stanza sudicia del Lola Motel. Lui passava le sue giornate cercando di rimediare qualche dollaro da spendere da lei. Era cresciuto un po’ a casaccio, pensando non si sa a che cosa. Aveva lo costole a vista...

MeridianoZero

Marco Archetti

174

Leggi l'articolo completo


Le madri nere di Pascal Françaix

Una pozza di buio

Maurice scrive un diario con la mano sinistra, non perché sia mancino ma perché la madre, Ginette, gli ha mozzato il pollice della mano destra. Maurice pensa che la vera autrice del suo diario sia proprio la madre, che gli detta episodio dopo episodio. Suo padre legge un giornale che non gli somiglia, L'instransigeant, l’intransigente. E' un ebanista con il vizio di trincare. Non...

MeridianoZero

Pascal Françaix

189

Leggi l'articolo completo


Il solitario di Eugène Ionesco

L’angoscia metafisica non va trattata

Il protagonista è un tale con un’anomalia filosofica al cuore che ha deciso di non darsi un nome. Per capriccio o chissà per affiancarlo nella battaglia inti-misticamente speculativa che lui ingaggia nei confronti del-mondo-e-di-se-stesso, ho deciso di dargli un sopra-nnome, lo chiamerò Coso

Questo Coso, poco prima di compiere i...

Gaffi

Eugène Ionesco

157

Leggi l'articolo completo


Igiene dell’assassino di Amélie Nothomb

Per causa di forza maggiore

Prétextat Tach è uno scrittore di ottantatré anni, insignito del Nobel alla letteratura. Biografi e cronisti, nonostante sappiano di doversi mettere in assetto da guerra per fronteggiare quest’ammasso di grasso con fama di dissacratore, fanno a gara per intervistarlo. L’amplificazione mediatica verso questo personaggio si deve alla notizia della sua morte imminente...

Guanda

Amélie Nothomb

175

Leggi l'articolo completo


I miei amici di Emmanuel Bove

Cuore di stalker

Come è possibile intenerirsi per un uomo psicopatico, diffidente e meschino? Come è possibile immedesimarsi a tal punto da giustificarne le manie e comprendere quel particolare senso dell’orgoglio che prova per se stesso? L’amor proprio che affetta il protagonista di questa storia non coincide con la semplice autostima (quella particolare forza che possiede chi sa di avere un certo valore e...

Feltrinelli

Emmanuel Bove

153

Leggi l'articolo completo


Aloma di Mercè Rodoreda

Sola come la luna

Aloma è una ragazza orfana di genitori che vive in una casa modesta nei dintorni di Barcellona insieme al fratello Joan, la cognata Anna e il nipotino Dani.
Aloma ha perso l'altro fratello Daniel, che a diciotto anni si è tagliato le vene con un pezzetto di vetro. Tutto è triste e non ho più voglia di vivere...un abbraccio..queste le parole che ha lasciato, scritte in caratteri alti e...

La Nuova frontiera

Mercè Rodoreda

152

Leggi l'articolo completo


Lo scroccone di Jules Renard

Vivere come un pulcino nella bambagia

“Da quando veniamo abbracciati è bene prevedere subito il momento in cui saremo schiaffeggiati”.
Henry è uno scroccone scioperato che va in giro con estrosi biglietti da visita, stampati su carta pregiata e con impressi alcuni dei suoi versi. Ne ha uno di scorta sempre a portata di mano, per un'amicizia improvvisa. Henry propone una pregiata selezione di doti sui...

Adelphi

Jules Renard

173

Leggi l'articolo completo