Francesco Guccini

Sarà forse un'assurda battaglia, ma ignorare non puoi che l'Assurdo ci sfida per spingerci ad essere fieri di noi.

#FGuccini #arte


Max Beerbohm

Dire che un uomo è vanitoso significa semplicemente che si compiace dell’effetto che produce sugli altri. Un presuntuoso si contenta dell’effetto che produce su se stesso. 

#arte #satira


Hermann Broch

Il caos demoniaco di ogni voce isolata, di ogni conoscenza, di ogni cosa… questo caos adesso lo assaliva, a quel caos si consegnava. Ognuno è minacciato dalle voci indomabili e dai loro tentacoli, dal fogliame delle voci... voci di secondi, voci di anni, voci che si intrecciano nella maglia del mondo, nella rete delle età, incomprensibili e impenetrabili nel loro ruggente mutismo (da La morte di Virgilio)

#poesia #arte #filosofeggiando


Corpo e tabù nella pittura di Julia Faber

I dipinti di Julia Faber (Vienna, 1984) trasportano in un mondo grottesco e surreale. Riferimenti alla mitologia o altri riferimenti storici si mescolano al presente per creare qualcosa senza tempo.


Il lato oscuro delle cose: la pittura di Enrico Robusti

“L’artista non deve cercare risposte al senso della realtà:
al contrario, deve rendere ambigua una cosa che sembra semplice, e viceversa”.


Le Avanguardie Italiane: Mario Schifano

Mario Schifano (1934-1998), uno degli artisti post-bellici più significativi e radicali del panorama artistico italiano, è una figura radicale che considera la pittura come la frontiera delle avanguardie, una forma d'arte capace di misurare il battito della cultura contemporanea.