Le mani capricciose di Federico Uribe

Di Federico Uribe ci si è già occupati a proposito dei dipinti realizzati con i cavi elettrici. Si torna a parlare di lui per introdurre le altre declinazioni della sua arte.


Noble & Webster - L’arte da un punto di vista anti-artistico

Timothy “Tim” Noble (classe 1966) e Susan “Sue” Webster (classe 1967) sono un duo di artisti britannici che lavorano insieme dalla fine degli anni ‘80.


Léo Caillard: la scultura greca up-to-date

Léo Caillard con la sua singolare visione rappresenta la nuova generazione di artisti emergenti. Sovrapponendo opere d'arte, tecnologia e  immaginazione, le sue creazioni realizzano un delicato intreccio di nuovo e storico. Caillard ci invita a riscoprire e mettere in discussione il nostro ambiente sociale con un tocco di leggerezza, umorismo e sensibilità.


Costa Magarakis - A gothic Wonderland

Costa Magarakis è un artista greco che da Atene si trasferisce a Tel-Aviv, città ispiratrice delle sue visioni dark.


Parlando di Sergio Garcia...

The Hash Marihuana & Hemp Museum ha acquisito la scultura I Don’t Mean To Be Blunt dall’artista e designer Sergio Garcia (classe 1978).
Il pezzo, che era in mostra nel 2014 alla Scope International Art Fair di Miami, si compone di due realistici avambracci e mani che rollano una canna.


Mike Stilkey - Sculture & Dipinti a base di Libri

Artista californiano (classe 1975) di stanza a LA, Mike Stilkey si forma come fotografo. La sua avventura artistica comincia un po’ per gioco.
Collezionista di vecchi dischi, macchine fotografiche e soprattutto libri; ha sempre amato dipingere e disegnare, in particolare su carta vintage.