Biopic (biografical picture) è nel gergo cinematografico un film biografico; un genere di pellicola che, nella storia del cinema, la critica ha guardato a lungo con diffidenza e alcuni autori hanno spesso considerato di scarso interesse.

Negli anni Duemila cambia la percezione del biopic che vede esplodere la sua popolarità. Autori, critica e soprattutto il pubblico si mostrano sempre più attratti dalrealmente accaduto”.

Un biopic è in realtà lo specchio di un’epoca, una piccola storia nella Storia, un mezzo per capire abitudini e comportamenti di una generazione attraverso la vita di un personaggio realmente esistito. Una versione più o meno rielaborata, idealizzata, romanzata, ma ispirata certamente a fatti accaduti.

Figure che hanno segnato un’epoca nel mondo delle arti, della scienza, del cinema, nello sport o in politica: il biopic continua a suscitare grande entusiasmo e ad ottenere riconoscimenti.

Sono numerosissimi gli attori che hanno recitato in un biopic e tanti quelli che hanno vinto un Oscar proprio grazie a queste performance

E’ il caso di Philip Seymour Hoffman che nel 2006 vince l’Oscar come migliore attore protagonista in Capote, film sullo scrittore americano Truman Capote, con riferimento particolare al periodo di preparazione del suo romanzo A sangue freddo; o di Marion Cotillard, anche lei Oscar come miglior attrice protagonista per la strepitosa interpretazione della cantautrice francese Édith Piaf in La vie en rose (Oscar anche per il miglior trucco).

Vince invece il Prix d'interprétation masculine (miglior attore dei film presentati in concorso nella selezione ufficiale) al Festival di Cannes 2008, Benicio Del Toro per essere Ernesto CheGuevara nel film tratto dal libro La guerra rivoluzionaria a Cuba, scritto dallo stesso Ernesto Guevara.

Una valanga di Nomination nel 2003 per Salma Hayek che nel 2002 è Frida Kahlo nell’adattamento cinematografico del libro di Hayden Herrera, Frida: A Biography of Frida Kahlo.

Ancora Nomination - stavolta anche alla miglior regia e al miglior attore non protagonista (Matt Damon) - per il biopic del 2009 diretto da Clint Eastwood e interpretato da Morgan Freeman, che è Nelson Mandela agli inizi della sua carica presidenziale.

Leone d'argento e Gran premio della giuria alla Mostra di Venezia per Todd Haynes, alla regia del biopic sulla vita di Bob Dylan, che vede Cate Blanchett nei panni del "martire del rock and roll " in una interpretazione che le è valsa la nomination agli Oscar e la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile.

#cinema #historia

Ernesto “Che” Guevara - Benicio Del Toro in Che - L'argentino, biopic del 2008 di Steven Soderbergh

Bob Dylan – Cate Blanchett in I'm Not There, biopic del 2007 di Todd Haynes

Édith Piaf - Marion Cotillard in La vie en rose, biopic del 2007 di Olivier Dahan

Truman Capote - Philip Seymour Hoffman in Truman Capote - A sangue freddo, biopic del 2005 di Bennett Miller

Frida Kahlo - Salma Hayek in Frida, biopic del 2002 diretto da Julie Taymor

Nelson Mandela - Morgan Freeman in Invictus, biopic del 2009 di Clint Eastwood

Pot-Pourri: Decima Musa