Trat-tenere gli uccelli in città è l’obiettivo di Thomas Winther alias Dambo, artista e designer danese, solitamente impegnato nella progettazione e costruzione di mobili con materiali di riciclo.

Convinto che gli uccelli devono continuare a vivere in città - e che sempre meno spazi “naturali” hanno a loro disposizione per colpa dell’uomo - nel 2006 avvia un progetto che mette insieme arte, natura e riqualificazione urbana: Happy City Birds.

Dambo vive a Copenaghen e ha cominciato proprio dalla sua città a installare le coloratissime casette che sono diventate migliaia in giro per il mondo.

Per realizzare i piccoli nidi artificiali, Dambo utilizza legno di scarto, recuperato per strada e nelle discariche, a dimostrare che anche i rifiuti possono diventare una risorsa, come i piccoli volatili insegnano.

Gli uccelli sono in realtà bravissimi a riciclare: mangiano avanzi di cibo come frutta, bacche e noci. In questo modo, aiutano a pulire e a distribuire i semi in giro per le nostre città, facendo nascere nuove piante. Dobbiamo apprezzare tutto questo” - sottolinea l’artista danese.

Amabili costruzioni di forme e colori diversi, a volte con occhi e becchi per imitare piccoli uccelli, posizionate sulle facciate di edifici, tra gli alberi o lungo le strade.
Negli ultimi anni Dambo ha realizzato casette che si mimetizzano perfettamente con l’ambiente circostante e voliere con centinaia di nicchie, fissate sui rami di alberi, talvolta anch’essi realizzati artificialmente!

#green #riCiclo #streetart

Happy City Birds - il progetto di Thomas Winther alias Dambo

Happy City Birds - il progetto di Thomas Winther alias Dambo

Happy City Birds - il progetto di Thomas Winther alias Dambo

Happy City Birds - il progetto di Thomas Winther alias Dambo

Happy City Birds - il progetto di Thomas Winther alias Dambo

Happy City Birds - il progetto di Thomas Winther alias Dambo

Pot-Pourri: Urban Art