To Break Bad: slang dello stato del Virginia che significa
sfidare le convenzioni e l’autorità,
vivere in maniera selvaggia dimenticando tutte le preoccupazioni,
darsi all’immoralità o al crimine,
don’t give a shit.

Breaking Bad non è una serie, è un'ossessione!
Ci sono veramente poche opere televisive all’altezza di Walter White et al, quindi ogni volta che si incontra qualcosa che fomenta l’amore per Breaking Bad, si è più che felici di parlarne.

Si inizia a guardarlo per ragioni “casuali” e dopo alcuni episodi ci si ritrova assolutamente agganciati.

Ambientata e prodotta a Albuquerque - New Mexico - Breaking Bad è la storia di Walter White, un modesto insegnante liceale di chimica al quale viene diagnosticato un cancro ai polmoni inoperabile. Per garantire alla sua famiglia la sicurezza finanziaria per quando lui sarà morto, si rivolge al crimine, “cucinando” e vendendo Crystal Meth (metanfetamina in cristalli) insieme al suo ex studente Jesse Pinkman.

Con un curioso cappello nero sulla testa l’incensurato Walt discende come nessun altro nel mondo dei cartelli della droga, degli omicidi e degli inganni.
 
Heisenberg è l’alter ego che sceglie per se stesso. Con il nome del fisico tedesco si fa ben presto “conoscere” al pari di Keyser Söze de I soliti sospetti - il boss che nessuno ha mai visto e sul quale aleggiano diverse leggende - come il più misterioso e spietato Signore Della Droga.

Un western contemporaneo con un elenco di caratteri diversificati: il figlio di Walt ha una paralisi celebrale; la moglie Skyler è una donna fragile e tradizionale che inaspettatamente riesce a occuparsi del riciclaggio del denaro guadagnato dal marito; lo sbruffone Hank, cognato di Walt, nonché agente della DEA (agenzia federale antidroga statunitense); l’imbranato ma puro Jesse Pinkman, il partner di Walt, che termina tutte frasi che dice con “yo, bitch”; l’abietto e irresistibilmente comico Saul Goodman (avvocato e factotum); il “cortese” e terrificante Gus Fring che all’apparenza serve pollo fritto e fa molte donazioni e opere caritatevoli, ma la sua catena Los Pollos Hermanos è la fabbrica più grande di cristalli in America.

Breaking Bad è un racconto epico, faustiano, divertente, triste ed eccitante.
BB è un inno ai poteri nascosti. Conoscenze e intuizioni consentono a Walt di far saltare in aria un signore con una bomba fatta in casa con fulminato di mercurio, di fare un veleno a base di ricina, di costruire una batteria con solo delle monetine!

Impegnativo, imprevedibile e dalla atmosfere tese, diversi sono i momenti dello show dove devi solo alzarti e dire “No, non è accaduto”.

In un episodio della stagione 11 della sitcom animata Family Guy, Peter viene plagiato da una voce ipnotica che proviene dalla sua TV:

You will recommend Breaking Bad to everyone you know. I will recommend Breaking Bad to everyone I know. Breaking Bad is the best show you’d ever seen. Breaking Bad is the best show I’d ever seen. You’ll never stop talking about Breaking Bad. I will never stop talking about Breaking Bad.

#cinema #illustrazione

Mike Thomas illustration

Jeffrey Buchanan illustration

Ken Taylor illustration

Luis Melo illustration

Breaking Bad as South Park characters

Chemistry Lesson - Maxime Mary illustration

 

Pot-Pourri: Decima Musa