Eve Riser-Roberts ha un dottorato di ricerca in microbiologia. Ha lavorato per 20 anni nella ricerca scientifica e medica. Ora invece è un’artista a tempo pieno! Le sue pitture a olio, le incisioni, gli acrilici e gli acquerelli sono presenti in collezioni in Inghilterra, Germania e in USA.

“Sono tornata al mio primo amore, l'arte. Ci sono molti modi in cui l'arte e la scienza sono legate. La creatività e l'immaginazione sono elementi di entrambi. Ora riverso il mio amore per la sperimentazione sulle tele. Mi piace lavorare in serie, cioè realizzare dipinti seguendo un determinato tema. Sto scoprendo in me un tocco di umorismo. I gatti mi hanno permesso di mettere in pratica alcune idee selvagge che mi frullavano per la testa. Amo dipingere anche la figura femminile e ho combinato i due soggetti in un'altra serie Woman with Cat”.

Famous Artists Cats, la serie dei gatti di famosi artisti, è stata accolta con favore: articoli di giornale, immagini incluse in libri o utilizzate dagli editori per le copertine, nonché premi.

#DelFelino #arte

Magritte's Cats -This is not a Cat Fight
Questi non sono gatti. Sono donne a una vendita di liquidazione di fine anno. C'è un elemento preferito che tutte vogliono: un pezzo di tessuto in collage!

Van Gogh's Bad Cat
Un giorno Vincent van Gogh prese una pausa dalla pittura del suo still life di girasoli e lasciò la composizione sul tavolo. Mentre era via, il suo gatto saltò sul tavolo proibito e cominciò a masticare i fiori. Il ritratto successivo del gatto lo mostra mancante di una delle sue orecchie.

Duchamps Cat Descending A Staircase No. 2
Dopo che il suo gatto ha sgambettato una delle sue modelle nude mentre scendeva le scale, Duchamp - furioso - gli proibisce di tornare di nuovo nello studio. Da quando si dice a un gatto cosa fare? Il gattino - scherzoso - ha imparato a scendere la scala in modo molto intelligente per evitare il rilevamento.

Manet's Olympia Cats
Edouard Manet è stato ispirato a produrre la sua famigerata tela, Olympia, quando vide la sua gatta siamese (completa di collana) sporgersi seducente dal divano e il suo altro siamese seduto pazientemente accanto a lei.

Klee's sleeping cats
Klee conosceva bene i gatti. Non si è mai fatto ingannare dai loro occhi arrotolati e chiusi, "io dormo". Sapeva della loro palpebra supplementare. Così ha dipinto i gatti con uno di loro che sbircia fuori dai suoi “'occhi chiusi”.

Matisse Cat

Matisse ha lasciato il set della sua natura morta per andare a prendere un caffè. La boccia di pesci è ancora lì. Torna appena in tempo per sorprendere il suo gatto entrato nella scena con motivi “di fondo” ben precisi. Il gatto, naturalmente, si volta per negare tutto, dandogli la sua migliore espressione innocente e indignata, "Chi, io?".

 

Pot-Pourri: Irregolari