E’ francese l’artista che si audefinisce Miss Fluo e racconta di essere una donna passionale, che ama la vita, i grandi spazi aperti, il sushi, le lagune blu, internet, l’umorismo, i libri, Parigi, New York e Vancouver.


Giovanissima, lavora come fotografa, illustratrice e grafica pubblicitaria, per poi decidere di dedicarsi solo ed esclusivamente alla pittura.


Ha collaborato con noti marchi, come Givenchy, per una linea di make-up, Burton, per la collezione ‘Lip-stick’ di snowboard femminili e Citroen, per la Survolt concept car. Oggi ha all’attivo numerose mostre in giro per il mondo.


Cresciuta nel sud della Francia, Françoise Nielly con spatole e cazzuole al posto di pennelli, spalma e raschia vivaci colori ad olio sulle tele.


Volti frammentati emergono dall’impasto dei colori per definire immagini reali ed espressive che sembrano scolpite con fare graffiante e incisivo. Le sue tele, rudi e delicate allo stesso tempo, sprigionano armonia nonostante l’assenza di sfumature naturali.


Le sue creature, sensuali e aggressive, sono accomunate dall’esplosiva potenza cromatica: i differenti tratti etnici e somatici sono completamente annullati. Sopra, sotto e dentro, nessuna distinzione tra gli esseri umani!

#arte #pitturaaolio

Untitled 632

Untitled 629

Untitled 870

Ingrid

Untitled 656

Alexia

Pot-Pourri: Arte Contemporanea