Artista marchigiana classe 1975. I suoi dipinti sono gotici, anche quelli più colorati hanno un’ombra inquieta.

Nella sua pittura simbolista c’è una forte componente mitologica (da Era alle Arpie) volta per lo più ad esplorare il complesso universo femminile.

Attraverso le sue opere ci mostra una spiritualità straziata che sembra aver vissuto potenti e profonde peripezie; tappe obbligate, queste ultime, attraverso le quali l’anima giunge a splendere.

Tema ricorrente è quello della violenza sulle donne (che la Bramati porta avanti con coraggio) e poi i concetti universali di vita e di morte e quindi lo scorrere ineluttabile del tempo.

"Quando ero piccola volevo essere un uomo per poter dipingere".

#SimonaBramati #arte #pitturaaolio

Lucubratio - 2014

Della vita a cedere - 2013

Il processo del mutamento - 2014

E’ solo una passeggiata #2 - 2010

Gea - 2007

Senza titolo (pensieri) - 2012

Pot-Pourri: Arte Contemporanea