If You Fall, I Will Fall with You

Ricky Lee Gordon, alias Freddy Sam, è un artista sudafricano autodidatta, classe 1984. Nato a Johannesburg, vive a Città del Capo quando non è in giro per il mondo a realizzare i suoi murales.

La forza del collegamento tra gli esseri umani e quello tra l’essere umano e ciò che lo circonda: questa la filosofia che ispira costantemente il lavoro di Lee Gordon. 

Secondo Lee Gordon - il quale negli ultimi anni si è avvicinato al dharma buddista acquisendo grande consapevolezza del perché e del come l’arte fa parte della sua vita - Arte e Meditazione si completano a vicenda traendo benefici l’una dall’altra.

La particolare natura riflessiva dei suoi murales, unitamente al suo grande talento, offre interessanti spunti estetici, denunciando alcuni tra i più grandi problemi sociali che l’uomo del XXI secolo vive - in quanto vittima e carnefice.

L’essere umano, da sempre alla ricerca del progresso, sottovaluta i danni che procura al pianeta, consideratoaltroda se stesso - spiega Lee Gordon. Soprattutto dimentica l’interdipendenza di ciascuno di noi con l’altro, che siamo tutti parte di una vasta rete, ognuno con le proprie specificità, ma tutti connessi. E, in realtà, ciò che facciamo al pianeta lo facciamo a noi stessi.

Questo mondo è in costante sofferenza, stiamo devastando il pianeta e noi stessi”.
Sensibilizzazione artistica e rivolta creativa sono necessarie per la mobilitazione delle coscienze. Il potere di pochi decide per tutti noi: l’informazione è fondamentale.

Ogni suo lavoro rappresenta un messaggio universale. L’opera dipinta quest’anno a Berlino comunica un messaggio di cambiamento e speranza verso il futuro: un cavallo bianco, sui resti di un palazzo in rovina, sopravvive alla devastazione; ci sarà sempre nuova vita dopo la distruzione, come a mostrare la r-esistenza della natura, capace di ripristinare, ogni volta, la sua forza vitale.

#streetart

You are me, I am you - Parow, Città del Capo, 2015

The sun will fall to the sea - Berlino, 2017

The further we go the closer we get - Río San Juan, Repubblica Dominicana, 2016

Kadikoy Istanbul for Muralist festival 2013

I am because we are - ispirato a Nelson Mandela e al suo riferimento alla filosofia Ubuntu, il senso profondo dell'essere umani solo attraverso l'umanità degli altri: “We can not be human all alone” - Living Walls Atlanta 2013

The Road of Solidarity - Walk and Talk Festival, Azzorre, Portogallo, 2015

Pot-Pourri: Urban Art