Tutto quello che è difficilmente classificabile entra di diritto nella sezione Irregolari. La ragione risiede nella poliedricità dei contenuti ospitati: spesso sono ascrivibili a più categorie, altre volte a nessuna; la loro atipicità è tale da condannarli a restare fuori categoria. Ciò nondimeno nella sezione Irregolari trovano asilo gli interventi di scrittura relativi a specifici temi, trattati a mo’ di rubrica: Misunderstanding e Falsos Amigos, L’Angolo del Fumatore, Il Politeismo Alimentare e Confined, uno speciale filone che indaga i Mondi della Reclusione.

Hablando de Flamenco

Un extracto de fuego y de veneno, eso es el flamenco.Antonio GadesIl flamenco non è semplicemente una danza, è il grido dell'anima, è dolore che esplode, è passione che brucia, è liturgia.Il flamenco è una miriade di emozioni dentro ogni colpo, è lacrima dentro ogni nota, è ricerca affannosa di libertà, è anarchia e ...

Leggi l'articolo completo

Irina Andreeva e il suo piccolo mondo di feltro

I love to communicate, to meet, to share, to walk,summer, spring, winter, fall.I love when everything has its own character, aroma, texture, idea.Non sono giocattoli, non sono souvenir e nemmeno oggetti di arredamento, queste sono sculture in feltro realizzate da Irina Andreeva, artista russa con studi in arti grafiche....

Leggi l'articolo completo

I gatti di Hemingway - storytelling

“No animal has more liberty than the cat,but it buries the mess it makes.The cat is the best anarchist”.Un gatto polidattile è un gatto con un'anomalia fisica congenita che fa sì che nasca con più dita (su una o più delle sue zampe) del solito. I gatti con questo tratto geneticamente ereditato si trovano più...

Leggi l'articolo completo

La magia della letteratura secondo D. F. Wallace

Il mondo reale è pieno di solitudine esistenziale. Io non so cosa stai pensando o che cos’è che hai dentro, e tu non sai che cos’ho dentro io. Nella letteratura penso che in un certo senso riusciamo a saltare oltre questo muro. Ma è solo un primo livello, perché l’idea dell’intimità mentale o emotiva con un personaggio è un’illu...

Leggi l'articolo completo

Social Decay - la dissolvenza dei loghi

Una volta un tale che doveva fare una ricercaandava in biblioteca, trovava dieci titoli sull'argomento e li leggeva;oggi schiaccia un bottone del suo computer,riceve una bibliografia di diecimila titoli e rinuncia. Umberto Eco Andrei Lacatusu, un digital artist di Bucarest, ha creato una ser...

Leggi l'articolo completo

Kiyomi e le sue magnifiche miniature vintage

L’arte delle miniature ha una lunga storia in Giappone, risalente a migliaia di anni fa. Esempi classici includono gli alberi bonsai e, più recentemente, la tecnologia. In effetti quasi tutto sembra adatto al rimpicciolimento.L'artista giapponese Kiyomi porta un po’ di interior design chic nel mondo delle case delle bambole con una gam...

Leggi l'articolo completo

I Giganti di Hakan Keleş

I personaggi de "Lilliputs Series" sono coccolosi giganti incorporati nelle città turche.Il suo autore è Hakan Keleş, un architetto e illustratore turco che lavora come assistente di ricerca all'Università di Osmangazi.Disegna i suoi enormi personaggi secondo l'atmosfera delle fotografie che scatta e con un tale u...

Leggi l'articolo completo

L’Erotic Henné di Mary Ginkas

Il colore rossastro circonda enfaticamente, nonché meravigliosamente, il corpo della donna. Chiamato Erotic Henné si tratta di qualcosa di più di semplici disegni.L'artista russa Mary Ginkas ha trasformato il concetto di henné, o meglio, ha voluto dare un’ulteriore sfumatura alla sua simbologia. I tatuaggi all'henné - mehndi - nella cultura hindi...

Leggi l'articolo completo

I “matti” di Carlo Gianferro

Tutta la vita umana non è se non una commedia,in cui ognuno recita con una maschera diversa, e continua nella parte,finché il gran direttore di scena gli fa lasciare il palcoscenico.Erasmo da Rotterdam (Elogio della follia)Un mondo dove la malattia mentale non fa paura

Leggi l'articolo completo

L’artista di pietre Akie Nakata

Le pietre sono maestri muti,esse fanno ammutolire l'osservatore,e il meglio che si impara da loro non si può comunicare.(Johann Wolfgang Goethe - da Massime e riflessioni, 1833)Per l'autodidatta “artista di pietre” Akie Nakata, i sassi sono più di quanto sembri. Rinunciando all'uso d...

Leggi l'articolo completo