Tutto quello che è difficilmente classificabile entra di diritto nella sezione Irregolari. La ragione risiede nella poliedricità dei contenuti ospitati: spesso sono ascrivibili a più categorie, altre volte a nessuna; la loro atipicità è tale da condannarli a restare fuori categoria. Ciò nondimeno nella sezione Irregolari trovano asilo gli interventi di scrittura relativi a specifici temi, trattati a mo’ di rubrica: Misunderstanding e Falsos Amigos, L’Angolo del Fumatore, Il Politeismo Alimentare e Confined, uno speciale filone che indaga i Mondi della Reclusione.

Elogio della malinconia

L'anima ti fa star male finché non ottiene quello che vuole.James HillmanViviamo in un mondo in cui sempre più persone sono insoddisfatte, e non solo, sentono che il loro malessere non ha significato e che la vita stessa non ha significato.Uno dei motivi principali per cui tante persone sono inquiete è perché pensano...

Leggi l'articolo completo

Quando le cose vanno male...

Non serve dirvi che le cose vanno male, tutti quanti sanno che vanno male. Abbiamo una crisi. Molti non hanno un lavoro, e chi ce l'ha vive con la paura di perderlo.Il potere d'acquisto del dollaro è zero. Le banche stanno fallendo, i negozianti hanno il fucile nascosto sotto il banco, i teppisti scorrazzano p...

Leggi l'articolo completo

Venere is all we need

Quanto è importante l'amore? Quante canzoni, film e romanzi si basano su questo tema? Sapere come l'amore viene rappresentato nella storia dell'arte significa conoscere l'uomo più da vicino.L'uomo ha sempre voluto capire l'universo e i fenomeni naturali. Così è nata la mitologia. Venere rientra infatti tra i miti ed è associata alla bellezza, all’...

Leggi l'articolo completo

Tappi come Tele - Le creazioni di Sílvia Franco Santos

Sílvia Franco Santos è illustratrice, designer e insegnante di disegno. Portoghese, classe 1987, vive a Lisbona.Dal riciclo di tappi di metallo alla creazione di piccole opere d'arte, il passo è breve per Sílvia, che unisce l’arte del riciclo alla tecnica dello scratchboard, di cui è appassi...

Leggi l'articolo completo

I promemoria di Karen Cantuq

Non è molto brava con le presentazioni, quindi, ecco dieci punti per conoscerla meglio.1 - il mio nome è Karen, sono messicana e vivo a Monterrey.2 - amo i bagel.3 - ho un cane, Lily, è una golden retriever e l'amore della mia vita, almeno fino ad ora. Oh, ho anche 4 pesci rossi: Frida, Diego, Pablo e Leonardo.4 - sono un’amante degli anima...

Leggi l'articolo completo

Le foto retouché di Mehmet Geren

C’hanno insegnato "impara l'arte e mettila da parte" perché non saprai mai quando ti sarà utile.Siamo qui a scoprirlo con il bellissimo approccio di Mehmet Geren, un creativo freelance che fonde l'antico con il moderno, il culto del passato con il culto del presente.Mehmet utilizza la tecnica del collage digitale photoshoppando a...

Leggi l'articolo completo

Guarda che Monitor!

E’ possibile rendere i momenti di ritorno alla schermata iniziale dei propri computer qualcosa di diverso e creativo.Si può dire che passiamo davanti allo schermo dei computer, a volte, più della metà della giornata, soprattutto se è il nostro principale strumento di lavoro.Per prima cosa al mattino è normale accendere il cellulare, il PC o il la...

Leggi l'articolo completo

La dialettica del sonno secondo il gatto

Malgrado tante scoperte della psicologia, non apprezziamo abbastanza il sonno: lo giudichiamo soltanto come un'indispensabile condizione di passaggio, dalla quale dobbiamo risvegliarci. Non comprendiamo quei mari di freschezza, quelle discese nella vita vegetale, quella passeggiata rassicurante nell'oscuro che ci avvolge e ci protegge, né il rie...

Leggi l'articolo completo

Addomesticati e Bolliti - il Potere dei Mezzi di Comunicazione

Immaginate un pentolone pieno d’acqua fredda nel quale nuota tranquillamente una rana.Il fuoco è acceso sotto la pentola, l’acqua si riscalda pian piano. Presto diventa tiepida. La rana la trova piuttosto gradevole e continua a nuotare.La temperatura sale. Adesso l’acqua è ca...

Leggi l'articolo completo

La pedalata interiore

'A vita è 'n'affacciata 'e fenesta.In origine la filosofia non era tanto un modo di pensare per conoscere, quanto un modo di vivere per essere felici. Era una prassi quotidiana, non un lavoro di cervello. Era qualcosa di molto più affine allo yoga che alla logica.Dice Pierre Hadot nei ...

Leggi l'articolo completo