Tutto quello che è difficilmente classificabile entra di diritto nella sezione Irregolari. La ragione risiede nella poliedricità dei contenuti ospitati: spesso sono ascrivibili a più categorie, altre volte a nessuna; la loro atipicità è tale da condannarli a restare fuori categoria. Ciò nondimeno nella sezione Irregolari trovano asilo gli interventi di scrittura relativi a specifici temi, trattati a mo’ di rubrica: Misunderstanding e Falsos Amigos, L’Angolo del Fumatore, Il Politeismo Alimentare e Confined, uno speciale filone che indaga i Mondi della Reclusione.

Around the World in Cut-Outs - Il mondo visto con gli occhi di Paperboyo

Rich McCor alias Paperboyo è un artista londinese che, in giro per il mondo, realizza scatti davvero originali: man-tenendo nell’inquadratura semplici ritagli di carta, trasforma monumenti, edifici e ponti in immagini molto divertenti.Una macchina fotografica, carta e forbi...

Leggi l'articolo completo

A Petto Libero

Se sei un uomo probabilmente non pensi molto ai tuoi capezzoli. E perché dovresti? Quasi nessuno li nota, o ti prescrive regole, o ti chiede di coprirli, tranne che in posti ovvi, come in ufficio o da Intimissimi.Quelli di una donna, invece, sono osceni, indecenti e banditi nei social media. Nella maggior parte dei posti pubblici la visione dei capezzoli è considerata...

Leggi l'articolo completo

Ghada Amer: Ricami Erotici per una una Storia Femminista

Ghada Amer (classe 1963) è un’artista rivoluzionaria.Nata al Cairo, di stanza a New York, prende le distanze dal suo background culturale, sociale e religioso nella sua lotta per l’emancipazione della donna.Non è un caso l’uso del ricamo nella realizzazione delle sue opere: rappresenta...

Leggi l'articolo completo

Tutta colpa della luna!

Conviene a tutti, capisci? Conviene a tutti far credere pazzi certuni, per avere la scusa di tenerli chiusi. Sai perché? Perché non si resiste a sentirli parlare.Non si può mica credere a quello che dicono i pazzi! Eppure, si stanno ad ascoltare così, con gli occhi sbarrati dallo spavento. Perché?Perc...

Leggi l'articolo completo

Cover Art - Quando l’Arte incontra la Musica

E’ dagli anni Cinquanta che i dischi “si vestono” di opere d’arte e ancora oggi, nell’era di internet - nonostante il digitale continui a essere il mezzo incontrastato per la diffusione della musica - la corrispondenza di amorosi sensi tra arte e musica continua.Pittori, ...

Leggi l'articolo completo

Il fascino del bon ton rimaneggiato...

Io sono innamorato di tutte le signoreche mangiano le paste nelle confetterie.Signore e signorine -le dita senza guanto -scelgon la pasta. Quantoritornano bambine!Perché nïun le veda,volgon le spalle, in fretta,sollevan la veletta,

Leggi l'articolo completo

I calendari mignon di Tatsuya Tanaka

Fotografo e art director, Tatsuya Tanaka crea giocosi diorami in miniatura tutti i giorni dal 2011.Nato a Kumamoto nel 1981, le sue raccolte fotografiche sono state pubblicate in più libri e calendari.Tatsuya Tanaka è affascinato da tutte le cose minuscole e ha una straordinaria capacità di ri-utilizzare oggetti di uso quotidiano come pezzi o s...

Leggi l'articolo completo

I tanti volti dei gatti randagi di Tokyo

Masayuki Oki è un maestro nel “catturare” i gatti randagi di Tokyo mentre fanno facce buffe, sonnecchiano o combattono. Qualunque cosa stiano facendo quando Oki li inquadra con il suo obiettivo, ognuno è intriso di carattere e personalità immediatamente riconoscibili.“Voglio viaggiare per il paese fotografando tutti i gatti del Giappone", dice i...

Leggi l'articolo completo

Le installazioni 100% lana di Jessica Dance

“Sono sempre stata ispirata dalle pratiche artigianali tradizionali. C'è qualcosa di molto gratificante nel creare qualcosa con le tue mani”.Jessica Dance è una textile artist e model maker specializzata nella creazione di modelli e oggetti di scena.Le creazioni di Jessica coprono il mondo della pubblicità, dell'arte, dell'editoria e del...

Leggi l'articolo completo

Victor Nunes: un po’ di Buon Umore

Prendete la vita con leggerezza. Che leggerezza non è superficialità,ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore…Paul Valéry ha detto: Il faut etre léger comme l’oiseau, et non comme la plume.Italo Calvino (da Lezioni americane)Si deve essere leggeri come l’uccello che vol...

Leggi l'articolo completo