Valerio Bispuri è nato a Roma nel 1971 e dopo essersi laureato in Lettere ha deciso di dedicare la sua attenzione alla fotografia. Collabora con numerose riviste italiane ed estere, tra le quali L'Espresso, Il Venerdì, Internazionale, Le Monde e Stern.

Ha realizzato reportage in Africa, Asia e Medio Oriente, ma è in America Latina che Valerio ha lavorato più a lungo vivendo a Buenos Aires per più di un decennio.

Encerrados è un progetto fotografico a lungo termine che indaga - con approccio insieme antropologico e giornalistico - sulle condizioni di vita dei detenuti in 74 prigioni dei paesi del continente sudamericano. Questo lavoro è stato esposto al Visa pour l'Image di Perpignan e presso il Bronx Documentary Center di New York city.
Nel novembre del 2014 Encerrados è diventato un libro curato da Contrasto.

Nel 2015 Valerio ha finito un altro importante progetto che è durato 8 anni, denunciando la diffusione e gli effetti di una nuova droga a basso costo denominata “Paco” che sta uccidendo un'intera generazione di giovani nelle periferie delle grandi città del Sud America. Il lavoro su "Paco" è stato esposto a Roma, Milano e Istanbul.

Valerio Bispuri ha ricevuto numerosi premi internazionali tra cui il Sony World Photography Award 2013 (1° premio nella categoria Contemporary Issues).

#VBispuri #fotografia #Cuba

La Cuba di Valerio Bispuri

La Cuba di Valerio Bispuri

La Cuba di Valerio Bispuri

La Cuba di Valerio Bispuri

La Cuba di Valerio Bispuri

La Cuba di Valerio Bispuri

 

Pot-Pourri: Fotografia