Body painter texana, classe 1985, Natalie Fletcher ha una passione per il disegno e la pittura fin da bambina.

Nel 2006 si trasferisce in Oregon per frequentare una scuola di pittura ad Ashland (a sud, quasi al confine con la California). Rimane profondamente impressionata dalla diversità dei paesaggi di quei luoghi, dove foreste, montagne e spiagge sono tutti a portata di mano.

Da Ashland si trasferisce a Bend cinque anni dopo. La direzione artistica da seguire è ormai chiara: alle tele sostituisce corpi per la sua pittura e la magia delle sue creazioni è presto apprezzata e premiata.

La serie Lost in the Landscape è completamente ispirata alla bellezza dei paesaggi. Immersi nel verde, su strade deserte, tra montagne, colline, o al mare, i corpi dipinti da Natalie Fletcher si fondono con il panorama, assorbendolo fino a diventare tutt’uno con esso.

Anche in Bodies Across America il body painting di Natalie Fletcher è dedicato al paesaggio. In giro per gli States, corpi nudi e seminudi si con-fondono con la natura circostante.

Mani, braccia, gambe, volti e poi alberi, spiagge, cascate e ponti: la fusione è totale e solo pochi dettagli corporei lasciano intravedere i giochi di prospettiva e i contrasti tra realtà e illusione.

#BodyArt #creative

Landscape Body Art - Le creazioni di Natalie Fletcher

Landscape Body Art - Le creazioni di Natalie Fletcher

Landscape Body Art - Le creazioni di Natalie Fletcher

Landscape Body Art - Le creazioni di Natalie Fletcher

Landscape Body Art - Le creazioni di Natalie Fletcher

Landscape Body Art - Le creazioni di Natalie Fletcher

Pot-Pourri: Irregolari