Artista messicano classe 1977, Omar Ortiz ritrae le sue modelle nude davanti a sfondi meravigliosi di famose opere d’arte.
Monet, Van Gogh, Matisse, Picasso, Leonardo e Botticelli: nei suoi "quadri omaggio" sono chiari i riferimenti ai capolavori della pittura classica e moderna.

Disegno e illustrazione sono stati la passione di Omar Ortiz sin da bambino. Si diploma in Graphic Design e sperimenta diverse tecniche (carboncino, pastelli, acquerelli, acrilici e aerografo), fino a che nel 2002 non frequenta il suo primo corso di pittura ad olio con l'artista Carmen Alarcòn, sua maestra, che gli apre la strada alla sua dimensione ideale: i colori a olio su tela, per l’appunto.

E oli su tela continuano ad essere le sue creazioni: dipinti iperrealistici nei quali ritrae principalmente nudi femminili.
La semplicità e un uso magico di drappeggi colorati è ciò che dà risalto alle linee morbide e sinuose dei corpi.

Quasi sempre nella loro interezza, di spalle, sedute o sdraiate, le donne di Omar Ortiz sono spesso accompagnate da sfondi che creano un senso di profondità o semplicemente una cornice.   

A fare da sfondo a questi suoi ritratti citazioni culturali brillantemente re-interpretate: la Guernica di Picasso, uno scorcio delle Ninfee di Monet, La danza di Matisse, la Notte Stellata di Van Gogh o una scena in bianco e nero della Nascita di Venere di Botticelli.

Oggi Omar Ortiz è considerato fra i migliori rappresentanti dell’Iperrealismo. Vanta una ricca collezione e numerose solo exhibition realizzate in Messico, Spagna, Olanda e Inghilterra.

Da quando ho iniziato a dipingere ho sempre cercato di rappresentare le cose vere. A volte riesco e altre no; ma ciò che è un dato di fatto è che per me è molto difficile fare altrimenti”. Quella dell’artista messicano non è un’esasperata ricerca della perfezione tecnica, bensì della bellezza: il lato estetico è il punto di forza del suo lavoro.

#pitturaaolio #arte #erotismo

La danza, 2014

El Orden del Caso, 2012 

Los Caballos de Da Vinci, 2014

El Nacimiento de Venus, 2012

Nenufares, 2012

La Noche Estrellada, 2012

Pot-Pourri: Arte Contemporanea