L'artista e interior designer Ege Islekel, ri-configura opere d'arte classiche per adattarle ai temi contemporanei. Dagli orrori della guerra alla dipendenza dai media e dai social, le figure antiche lottano per sopravvivere nel moderno con risultati emotivi scioccanti.

Nato in Turchia, Ege Islekel è cresciuto ascoltando le "storie mitologiche" del padre, che hanno suscitato un ulteriore fascino nel suo immaginario. Dopo la laurea in Urban Planning, si è trasferito strategicamente a Milano. "Qui vedi la storia in ogni angolo e hai la possibilità di osservare come la storia e la vita contemporanea si fondono".

Islekel porta la nostalgia del mondo antico ai giorni nostri, sottoponendo le figure classiche a circostanze contemporanee. Le figure rinascimentali la fanno da padrone nelle sue immagini. La giustapposizione risultante è sorprendente, sconfortante in alcuni casi, satirica in altri.

Spiega Islekel: "Il mio obiettivo è quello di esprimere ciò che penso della vita in modo ironico”.

In una serie dinamica di fotografie intelligentemente manipolate, Islekel esplora i temi del consumismo, della censura e le differenze tra Occidente e Oriente.

#fotografia #manipolazione #asocial #creative

Shopaholics don't need sales

Nusret - Nusret Gökçe è uno chef turco che sta spopolando sul web con video e immagini “discutibili”. L’hashtag è Saltbae. Lui è un personaggio piacione e volgarotto che, abilissimo con i coltelli, cucina esclusivamente carne alla brace. Bersaglio facile di vegani, femministe e salutisti (cosparge quantità considerevoli di sale sulle bistecche con modi simil-cavallereschi), Nusret Gökçe è il sexy macellaio più chiacchierato del momento. Dialoga appassionatamente (con un tocco di romanticismo mafioso) con pecore e mucche, massaggia e amoreggia con costate di manzo o quarti di bue, prima di darli alle fiamme: insomma un matador a tutti gli effetti!

Instagrart Story

Big City Life

Art Gates

Love is not easy

 

Pot-Pourri: Arte Contemporanea