Il lavoro di Philip Muñoz riguarda la nozione di glamour e il suo ruolo nell'identità sociale femminile.

Pittore autodidatta (e con una laurea in biochimica), Philip Muñoz esplora il corpo attraverso un'arte iperrealista.

I suoi dipinti sembrano fotografie. La bellezza attraverso la trasformazione - con tatuaggi, piercing, ecc - è la sua ossessione. I suoi quadri catturano momenti, rivelando la sensualità ma anche la libertà delle sue modelle.

“Sono sempre attratto dai personaggi vivaci, giovanili e senza preoccupazioni che vedo ogni giorno fuori al mio studio. Ho la fortuna di risiedere in un'area eclettica della città di Bristol, dove la moda è di primaria importanza, fornendo una costante ispirazione per il mio lavoro.

I tatuaggi sono di particolare interesse per me. Tradizionalmente il marchio di fabbrica della ribellione maschile, sono stati abbracciati dal mondo dell'arte e della moda che li hanno ri-definiti come una forma d'arte a sé stante, indipendente dall'età, dal sesso o dalla classe”.

Dall'immaginazione, alla progettazione e all'esecuzione - su una moltitudine di supporti e superfici - Philip Muñoz rende omaggio al mondo dei tattoo.

#Bodyart #tattoo #pitturaaolio

Behind the Mask

Strong

Conflict of Desire

Bild im Bild

Katy

Rockabilly

 

Pot-Pourri: Arte Contemporanea